Malonno protagonista dei campionati italiani trail

Unione Sportiva Malonno protagonista ai campionati italiani di trail con la squadra camuna che riesce a piazzare sul podio ben due atleti nella distanza corta. A vincere infatti è uno dei big della corsa in montagna, Emanuele Manzi, ma sul podio a sorpresa sale anche Stefano Pelamatti, la sopresa di giornata. Manzi, grande favorito, è costretto però a lottare più del previsto incalzato da Alex Cavallar, che sembra poterlo insidiare per il primo posto sino alla progressione sulla salita/discesa finale, dove il comasco fa terra bruciata. Tutta un’altra storia al femminile, dove Barbari Bani (Freezone) – aiutata anche dal forfait della vigilia della bergamasca Lisa Buzzoni – vince in solitaria. Per la bresciana, già azzurra al mondiale di trail che a quello di montagna lunghe distanze, è una seria candidatura alla coppa di specialità. Alle sue spalle Maria Eugenia Rossi (Fo’ di Pe) e Carla Giuseppina Corti (Podismo Muggiano – Montura Running).

trail campionato italiano 22008324_1113743815436287_8432457226263669926_n trail campionato italiano 22007298_1113747958769206_783303631594669870_n trail campionato italiano 21994172_1113743315436337_1498019257601710569_o trail campionato italiano 21768952_1113744255436243_5498035274210678347_o trail campionato italiano 21766427_1113748008769201_2761399273993354292_n trail campionato italiano 21743247_1113743772102958_7271582024767948666_n trail campionato italiano 21687912_1113743825436286_3782063307775092834_n trail campionato italiano 22042316_1113749198769082_4300683739873258729_o

Nella distanza lunga invece sono Stefano Fantuz e Lidia Mongelli (65km), Barbara Bani ed Emanuele Manzi (25km) ad aggiudicarsi i Campionati Italiani di trail. Le prove uniche di assegnazione per i titoli nazionali assoluti di trail lungo e trail corto si sono svolte a Gavirate, in provincia di Varese, nel contesto dell’Eolo Campo dei Fiori Trail con un migliaio di appassionati di corsa tra gare competitive e non, mini trail e gare giovanili.

L’Eolo Ultra Trail sui 65 chilometri (con 4.100 metri di dislivello positivo) è animato da un quintetto composto da Fantuz, il ceco Hudec, Rinaldi Cheraz e Borgialli. Nel finale, in uno degli ultimi passaggi, Stefano Fantuz (La Colfranculana) resta solo e porta a casa il titolo Tricolore. Al femminile il duello Mongelli – Follador scema ben presto a causa del cedimento di Follador. Mongelli, dell’Atletica Correrepollino, si prende la vittoria e consolida la classifica di coppa.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*