Cross: la Lombardia Under 20 Pronta al Quadrangolare di Alà dei Sardi

Si avvicina l’ora della prima sfida per rappresentative dell’atletica lombarda nella stagione 2019. Sabato 16 febbraio una delegazione di 12atletri guidata dal collaboratore regionale del settore Mezzofondo Matteo Santambrogio partirà per la Sardegna, dove l’indomani (domenica 17 febbraio) il Cross di Alà dei Sardi sarà teatro di una sfida tra le rappresentative di Sardegna, LombardiaPiemonte e Canton Ticino.

Ogni selezione potrà schierare tre atleti per ogni categoria coinvolta (Allieve sui 3 km.  Allievi e Juniores F sui 4 km, Juniores M sui 5 km): il Settore Tecnico Regionale per la Lombardia ha convocato gli under 18 Paola Poli (Atl. Vallecamonica), Susanna Marsigliani (NA Fanfulla), Nicole Coppa (Bracco), Moad Razgani (Atl. Bergamo 1959 Oriocenter), Mattia Campi (Atl. Rovellasca, FOTO a destra) e Luca Polizzi (NA Astro) e gli under 20 Elena Ghidini (Atl. Brescia 1950 Ispa Group), Cristina Molteni (GP Valchiavenna), Katia Nana (Pol. Albosaggia), Enrico Vecchi (Atl. Rodengo Saiano Mico), Alain Cavagna (Atl. Valle Brembana, FOTO a sinistra) e Giulio Palummieri (CUS Pro Patria Milano). Due di loro, Vecchi e Cavagna, hanno vestito lo scorso 9 dicembre la maglia azzurra agli Europei di cross a Tilburg (Olanda), mentre Marsigliani è reduce dall’argento tricolore Allieve sugli 800 metri indoor e Razgani ha conquistato il successo di categoria nella prima prova regionale dei Societari di cross.Mattia Campi 2017

Il Cross di Alà dei Sardi 2019 raccoglie l’eredità del celebre Trofeo Alasport (andato in scena 36 volte tra il 1973 e il 2012, annovera vincitori di primissimo ordine: ultimi in ordine di tempo Kenenisa Bekele ed Eliud Kipchoge, primi rispettivamente nel 2003 e nel 2004). La competizione di domenica costituirà la quarta edizione del Memorial Elisa Migliore: nel programma orario delle competizioni in località Sas Seddas le Allieve partiranno alle ore 11:40, gli Allievi alle ore 12:00, le Juniores donne alle ore 12:20 e gli Juniores uomini alle ore 12:40.

Andranno a punti i primi otto classificati di ogni categoria: verranno assegnati 8 punti alla selezione del vincitore, 7 punti alla squadra del secondo arrivato e così via fino a 1 punto per la compagine del’l’ottavo; ogni rappresentativa non potrà sommare più di due punteggi per ciascuna categoria. Il successo andrà alla formazione che avrà raccolto più punti.  Tra gli atleti in gara per le altre regioni il Piemonte schiererà Elia Mattio (Pod. Valle Varaita), oggi allievo ma vicecampione italiano Cadetti di cross nel 2018.

da fidal-lombardia

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*