Sofia Favalli ed Elisa Ducoli protagoniste alla Bo classic

Il 2018 si è concluso con la consueta BOclassic di Bolzano. La 44esima edizione della corsa su strada internazionale bolzanina (dominata dagli atleti etiopi: vincono Tamirat Tola tra gli uomini  e Netsanet Gudeta tra le donne) applaude il buon settimo posto nella 5 km femminile di Sara Dossena: la bergamasca del Laguna Running corre in 16:43 Sara Dossena Berlino 20128 corsaed è la terza italiana al traguardo dopo Margherita Magnani e Giovanna Epis. Undicesima (17:30) è Nicole Reina (CUS Pro Patria Milano): 14esima con 17:52 si piazza invece un’altra under 23 come Mara Ghidini (Atl. Brescia 1950 Ispa Group). In campo maschile (10 km) il miglior lombardo è il lecchese Ahmed El Mazoury (Atl. Casone Noceto) 14esimo in 30:20: 20 secondi più tardi chiude 17esimo il bronzo europeo in maratona Yassine Rachik (Atl. Casone Noceto) mentre il vicecampione d’Europa di corsa in montagna Cesare Maestri (Atl. Valli Bergamasche Leffe) si piazza 19esimo (31:21).

Nelle prove giovanili la campionessa italiana Allieve di cross Elisa Ducoli (FreeZone) sfiora il successo tra le Under 18 perdendo solo al fotofinish da Katja Pattis (Suedtirol Team Club): 8:39 il crono di entrambe sui 2500 metri. Al terzo posto (8:49) termina la tricolore Allieve degli 800 Sophia Favalli: sia per Ducoli sia per Favalli si trattava dell’ultima gara con i colori arancioni della FreeZone prima di passare all’US Quercia Trentingrana. In campo maschile sesto (8:02) Geremia Taino (Cremona Atl. Arvedi). Sempre sui 2,5 km terza piazza nella prova femminile Under 16 per Sara Bresciani (GS Atl. Rezzato) in 10:02.

Sempre il 31 dicembre 2018 nell’ottava edizione dell’Atleticom We Run Rome (10 km) in campo maschile sesto il mantovano Marco Salami (Esercito, 29:40) e settimo il lecchese Michele Fontana (Aeronautica, 30:19)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*