I risultati della Padenghe half marathon

L’edizione numero 11 della Padenghe Half Marathon, scattata oggi domenica 25 novembre al fianco del castello di Padenghe sul Garda (BS), celebra John Hakizimana (Atl. Castello) e Mina El Kannoussi (Atl. Saluzzo). Lui, ruandese, si impone in 1h05:17 in una sfida tutta africana: secondo è il keniano Daniel Kipkirui Ngeno (Atl. Libertas Orvieto) in 1h05:55 davanti ai connazionali Hosea Kimeli Kisorio (Virtus Lucca, terzo in 1h06:22) e Cosmas Kigen (quarto in 1h06:26) e all’etiope Dereje Tola (quinto in 1h07:38). Il primo italiano è il tricolore della 50 km Mohamed Hajjy (Atl. Castenaso Celtic Druid) sesto in 1h07:58 davanti allo specialista del fuoristrada Luca Magri (La Recastello Radici Group, 1h08:25). Nella top ten (nono) anche l’under 23 Mustafà Belghiti (CS San Rocchino, 1h10:39).

El Kannoussi si impone in campo femminile in 1h21:08 davanti a due atlete lombarde: Monica Seraghiti (Atl. Brescia Marathon) chiude seconda a mezzo minuto (1h21:38), Luisa Gelmi (GA Vertovese) si piazza terza in 1h22:26. Quarto posto per Loretta Bettin (Atl. Paratico), che in 1h22:54 si laurea anche campionessa lombarda SF35: la Padenghe Half Marathon (organizzata dall’Atletica Vighenzi Padenghe: 662 gli atleti partiti) era anche Campionato Regionale individuale e di Società Master di mezza maratona.

da fidal-lombardia.it

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*