Atletica Brescia sugli scudi del Titolo di Marcia; Free-Zone vince CdS Corsa donne

Marcia e corsa su strada i successi degli atleti bresciani negli utlimi appuntamenti di stagione, qui il bilancio della Fidal Brescia-

Reggio Emilia si tinge tricolore per i Campionati Italiani di Marcia dai 10km per gli Under18 e la 50km per le categorie più adulte, cioè Promesse e Senior. Grande prova dell’Atletica Brescia nei Cds Assoluti, dove riesce a vincere l’oro a squadre con le sue due punte di diamante di questa competizione. La società bresciana ottiene la bellezza di 73 punti superando di 33 lunghezze l’Atletica Bergamo Oriocenter. Ottima prestazione dell’Atletica Lonato nella categoria Master Uomini e Donne, dove si classifica rispettivamente con entrambe le squadre al terzo posto nella classifica generale arrendendosi soltanto a squadre con più atleti partecipanti. I punti ottenuti sono 53 per gli uomini e 30 per le donne. A livello individuale tra le italiane terzo posto di Marta Stach dell’Atletica Brescia, che oltre a questo si prende una grande vittoria sulla compagna di colori Martina Ansaldi, al termine di una stagione di altissimo livello, che l’ha vista chiudere proprio al quarto posto. Entrambe gareggiando nella 20km ottengono 1h46:41 per Stach e 1h47:42 per Ansaldi. Nella categoria Master, vittoria per la pluripremiata Roberta Mombelli (Master50) dell’Atletica Lonato che vince sulla distanza di 10km in un’ora e otto secondi. Appena sotto l’ora si guadagna l’oro anche la compagna Manuela Lucaferro (Master55) grazie al bellissimo tempo di 59:57. Sempre Lonato, ma questa volta tra gli uomini vince tra gli over55 Andrea Naso, sulla stessa distanza in 52:26. Nella categoria superiore anche Michele De Masis si guadagna l’oro in 53:48, quinto posto per Gabriele Moretti che chiude la fatica in 1h01:57. Nei Master65 quarto posto per Pier Angelo Fortunati in 1h06:36. Brescia non sfigura nemmeno in questa occasione riuscendo a portare a casa risultati eccellenti al termine di questa lunghissima stagione per le gare di marcia. Nel frattempo nei Campionati Italiani di mezza maratona a Foligno, superba la prova dell’Under23 Francesco Agostini (Brixia Atletica), dove riesce a classificarsi al secondo posto, precedendo Mustafà Belghiti (San Rocchino). Per loro arrivano crono da 1h07:34 e 1h08:32. Sempre Brixia, terzo posto anche per Massimo Zucchi, Junior con 1h11:54. La gara la vince il keniota dell’Atletica Noceto, Nzikwinkunda Onesphore con lo straordinario tempo di 1h02:15 e una media di due minuti e 57 al kilometro. La voce grossa la fa l’Atletica Free Zone che al femminile con Nahimana Cavaline e l’incredibile tempo di 1h12:23 nel totale della classifica raggiunge il terzo posto sul podio, e seconda tra le Under40. Decimo posto per Gloria Rita Antonia Giudici, sempre Free Zone in 1h18:02. Sedicesima Barbara Bani in 1h20:34. Grazie a queste straordinarie atlete la società bresciana arriva seconda nella classifica femminile a squadre, raggiungendo un argento storico con 124 punti, sfiorando la vittoria. Storica comunque la vittoria nel CdS di Corsa donne Assoluto. In ottica futura si avvicinano sempre di più le classiche di cross, maratone, mezze maratone e corse su strada che ci accompagneranno fino alla fine di questo 2018.

Rovetta Dominique per Fidal Brescia

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*