Il maltempo fa tracimare il Sarca, caos alla International Lake Garda Marathon e scoppiano le polemiche

Gara tagliata e tante polemiche per questa edizione della  International Lake Garda Marathon, gara che a causa del maltempo ha dovuto tagliare la maratona sollevando non pochi mugugni, come quello che segue arrivato proprio sullapagina facebook della manifestazione

“Vergogna c è gente che ha fatto i salti mortali per esserci e voi annullate la maratona!e la trenta tagliata a 27! a Venezia non l’ hanno mica annullata e hanno corso con l’acqua alta aaaaaaaaaa!la gente che ha pagato !!!!!per cosa?niente docce niente pasta ! internazionale de che?pacco gara?ma lo sapete cosa è un pacco garaa mi piacerebbe sapere che fate dei Tanti soldi che guadagnare perché quella misera maglia straccia non costa più di un euro con tutti gli sponsor sarà gratis.”

Ma anche atleti tedeschi bocciano la manifestazione: “Organizzazione e comunicazione pessime … Per caso abbiamo appreso che la maratona è stata posticipata una settimana dopo. Non c’era posta dall’organizzatore. È uno scherzo. Fortunatamente siamo stati in grado di cancellare l’hotel prenotato gratuitamente. Tutto molto fastidioso”

Eppure basterebbe poco per far decollare la manifestazione come spiega un’altra atleta: “Esperienza poco positiva, troppi difetti di mancata organizzazione !
Ma non per questo la sconsiglio , anzi … il percorso ne vale la pena …. basta solo una organizzazione migliore e sarà bellissima”

Gli organizzatori spiegano che tutto è dipeso dall’allerta meteo, con un tratto di ciclabile invaso dall’acqua e dunque non percorribile:

C’e ancora in corso un allarme meteo molto elevato, e il sarca e’ gia’ tracimato in alcuni punti. Visto che la gara passava in ciclabile al fianco del fiume la protezione civile ha deciso di annullarla”
Ma gli atleti fanno presente che l’allarme meteo era noto da qualche giorno ma che solo 5 minuti prima gli atleti hanno saputo del taglio della gara:

Cordioli Gianluigi Claudio Mirandola per carità però la cosa si sapeva dal giorno prima e l’organizzazione l’ha annunciato solo 15min prima dello start (strano no) fatalità dopo che il camion con le sacche se ne era già andato così da costruire cmq a tutti di fare la 30km. 30km che è stata misurata a spanne visto che era di 27km …3 km in meno , stiamo scherzando? Pacco gara a parte mi chiedo che fine abbiano fatto i premi della maratona visto che penso sia o stati premiati solo i 30km , premi che ovviamente fanno cassa all’organizzazione non essendo stati assegnati. Hanno un potenziale enorme ma chi la gestisce credo non si sia mai messa dalla parte degli atleti così ogni anno sempre meno gente e sempre più polemiche. Mai più Lake Garda Marathon, io ho chiuso come credo molte altre persone”.
Ma i problemi erano anche altri, chilometri non segnati, gara più breve: “ i km erano 27 e non 30 e se uno deve gestire la gare 3k in più possono creare problemi. Non ho trovato un bagno chimico su tutto il percorso e nemmeno il cartello dell’ultimo km. sacche buttare a terra sotto la pioggia , ristoro finale ridicolo …vado avanti ?” e altri aggiungno: “Ho trovato una gara piena di difetti:
1) troppa attesa pre gara;
2) pacco gara scarso;
3) mancanza di maglie con taglia L;
4) ristori non segnalati;
5) mancanza di segnalazione km;
6) era 27km, non 30km come previsto e non credo fosse dovuto alla situazione meteo, critica ma fortemente segnalata, si poteva pensare a una breve deviazione.
Non è sufficiente aver un panorama mozzafiato se poi i servizi lasciano a desiderare.
La gara:

 

La gara più lunga ha visto protagonisti Massimo Leonardi e Diana Dardha (Atletica Alto Garda) vincono la XII International Lake Garda Marathon

Massimo Leonardi (X Bionic) vince la prova maschile con il tempo di 1 ora 38’42 davanti a Juri Radoani (Valchiese) e a Emiliano Mazzarini (Tremalzo)

Tra le donne Dardha chiude al primo posto in ora 54′ 55” seguita da Monica Carlin (Valsugana Trentino) e da Etienne Loisel (La forme)

classifica

1 1 LEONARDI MASSIMO
ita, X-BIONIC RUNNING TEAM
1 1:38:42
Dettaglio
2 2291 RADOANI JURI
ita, S.A. VALCHIESE
2 1:41:07
+2:26
Dettaglio
3 2312 MAZZARINI EMILIANO
ita, SSD TREMALZO
3 1:41:10
+2:29
Dettaglio
4 2305 ROSA GIANLUCA
ita, S.A. VALCHIESE
4 1:41:20
+2:38
Dettaglio
5 208 DE TOGNI MARCO
ita, TORNADO
5 1:44:38
+5:57
Dettaglio
6 291 TSYTSARAU MIKALAI
blr, #FOLLOWMINSK
6 1:46:17
+7:35
Dettaglio
7 349 OFFER ANDREA
ita, TRENTINO RUNNING TEAM
7 1:46:31
+7:49
Dettaglio
8 2224 ZOFFOLI YARI
ita, APD FIORENZUOLA
8 1:46:32
+7:51
Dettaglio
9 268 PLOTEGHER DOMENICO
ita, US CORNACCI TESERO ASD
9 1:47:13
+8:31
Dettaglio
10 2283 BELOTTI SIMONE
ita, ATL. CHIARI 1964 LIB.
10 1:47:50
+9:09

1 2155 DARDHA DIANA
ita, ATLETICA ALTO GARDA E LEDRO
23 1:54:55
Dettaglio
2 5 CARLIN MONICA
ita, GS VALSUGANA TRENTINO
24 1:54:56
+1
Dettaglio
3 360 LOISEL ETIENNE
fra, A CAEN LA FORME
28 1:55:13
+18
Dettaglio
4 301 SMACCHIA ELENA
ita, G.S. AVIS AIDO URBINO
31 1:55:43
+49
Dettaglio
5 369 GALAVOTTI CHIARA
ita, PICO RUNNERS
71 2:03:54
+8:59
Dettaglio
6 2335 FORESTI MARTA
ita, CLUB PANTERA ROSA
79 2:04:36
+9:41
Dettaglio
7 2231 ANGELINI FRANCESCA
ita, ROSA RUNNING TEAM
83 2:04:52
+9:57
Dettaglio
8 309 FRATERNALI MARGHERITA
ita, G.S. AVIS AIDO URBINO
85 2:04:59
+10:05
Dettaglio
9 306 PIERINI VERONICA
ita, G.S. AVIS AIDO URBINO
92 2:06:21
+11:26
Dettaglio
10 193 BALBONI ANNA
ita, S.G.LA PATRIA 1879 CARPI
101 2:08:13
+13:18

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*