Poco meno di un mese alla Bellagio Skyrace 2017.

Si avvicina l’autunno , le faggete ed i boschi di larici cominciano a dipingere le montagne che ci sovrastano e,  a poco meno di un mese dall’evento stanno arrivando numerose le iscrizioni , e come gli anni scorsi la corsa al pettorale e’ appena incominciata . Sempre piu’ ambita e sempre piu’ Internazionale la corsa Bellagina ,  atleti dal Regno Unito, USA, Belgio,Olanda, Francia,Svizzera, Spagna e assieme ad altri  200 skyrunners si sono riservati un posto in griglia per il weekend Bellagino. Non si e’ mai fermata la macchina organizzativa  per l’edizione n.4  della Bellagio Skyrace che, con il pieno sostegno dell’amministrazione Comunale,  l’impegno dei volontari e di tutti gli sponsor che hanno creduto da subito in questo evento hanno portato a Bellagio, oltre a migliaia di skyrunners ,  la passione per questo sport meraviglioso. Due giorni di corse e sport vero, Bellagio Skyrace e non solo , l’evento nell’evento e’ la novità del vertical NSCK1 il sabato pomeriggio che, partendo dalla piazza di San Giovanni porta a quota 1050 del Belvedere del Monte Nuvolone. Rimane la possibilita’ per i neofiti dello Skyrunning di poter apprezzare una parte dell’itinerario e, senza transitare in vetta al Monte San Primo , potranno godersi comunque lo spettacolo dal Belvedere del Monte Nuvolone attraverso un anello di 14 km percorrendo comunque fino al settimo kilometro il medesimo percorso della gara Regina. Per i piu’ piccoli confermata sempre la gara promozionale all’interno dei Giardini di Villa Melzi.

Sempre attenzione al pacco gara che come ogni anno , oltre al gadget tecnico contiene rigorosamente prodotti delle aziende che vivono sul nostro territorio .L’ultimo kilometro sono la passerella finale all’interno del parco dei giardini di Villa Melzi che dall’ingresso sud dalla piazzetta di Loppia , attraversando i 700 metri di uno dei parchi  piu’ belli d’Italia  porta i corridori sul lungolago Europa.

Ormai ci siamo Bellagio e’ pronta ad accogliervi tutti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*