Marco Ferrari in nazionale ai mondiali della 100 km

Marco Ferrari dell’Atletica Paratico farà parte della nazionale azzurra che sbarcherà in Spagna per i mondiali della 100 km

Domenica 27 novembre si svolge a Los Alcazares, in Spagna, il Campionato Mondiale IAU della 100 km. Nella rassegna iridata saranno al via 8 atleti italiani (6 uomini e 2 donne) guidati da Giorgio Calcaterra (Calcaterra Sport), bronzo individuale nella scorsa stagione. L’ultramaratoneta romano, che in carriera ha vinto per tre volte il titolo mondiale, quest’anno ha conquistato l’undicesimo successo consecutivo nella 100 km del Passatore. Sulle strade della località nella regione di Murcia, si ripresenta l’intera squadra azzurra maschile che nel 2015 si è aggiudicata l’argento per team con l’altoatesino Hermann Achmuller (Laufclub Pustertal), 14° nella passata edizione, poi il reggiano Andrea Zambelli (Pol. Scandianese), il trentino Silvano Beatrici (Gs Fraveggio), il bresciano Marco Ferrari (Atl. Paratico) e il marchigiano Paolo Bravi (Grottini Team Recanati). Tornano in Nazionale al femminile anche l’emiliana Elisabetta Albertini (Maratona Mugello) e la valdostana Francesca Canepa (Atl. Sandro Calvesi). Partenza alle ore 7.00, su un circuito pianeggiante di 10 km da ripetere 10 volte, nella manifestazione che inoltre metterà in palio i titoli mondiali master sulla distanza. Alla vigilia dell’evento, sabato 26 novembre, si terrà invece il Congresso dell’Associazione Internazionale delle Ultramaratone, con la candidatura del presidente IUTA Gregorio Zucchinali a membro del consiglio IAU e come rappresentante d’area per l’Europa.

Campionati Mondiali IAU 100 km
Los Alcazares (ESP), 27 novembre 2016
La squadra italiana/Italian Team (8)

UOMINI/Men (6)
ACHMULLER Hermann (Laufclub Pustertal)
BEATRICI Silvano (G.S. Fraveggio)
BRAVI Paolo (Grottini Team)
CALCATERRA Giorgio (Calcaterra Sport ASD)
FERRARI Marco (Atl. Paratico)
ZAMBELLI Andrea (Ass. Pol. Scandianese)

DONNE/Women (2)
ALBERTINI Elisabetta (ASD Maratona Mugello)
CANEPA Francesca (Atletica Sandro Calvesi)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*