Davide Marchesi e Nicole Colombi campioni italiani di marcia

Davide Marchesi e Nicole Colombi campioni italiani nella marcia, rispettivamente nella 10 km e nella 20 km, due trionfi che hanno un unico punto di riferimento, Scanzorosciate, fucina di campioni della marcia da anni. Qui il resoconto della giornata a cura della Fidal.

Dopo l’oro ai Campionati Italiani Allievi indoor sui 5 km e ai Campionati Italiani Allievi su pista sui 10 kmDavide Marchesi (FOTO Ficerai/Organizzatori a sinistra) completa una grande stagione a Grottammare (Ascoli Piceno): nei Campionati Italiani Allievi della 10 km su strada, validi anche come terza e ultima prova dei Societari di marcia, lo specialista del “tacco e punta” allenato da Andrea Adragna e Andrea Previtali conquista il terzo titolo nazionale stagionale al termine di una gara molto combattuta. La testa della prova subisce due scremature decisive: prima agli 8 km, quando davanti restano solo il bergamasco dell’Atletica Riccardi Milano 1946 e Alfonso Alberga (Amatori Atletica Acquaviva), ovvero coloro che nell’ultimo giro si giocarono a Jesolo la maglia di campione d’Italia in pista; nel serrate finale è Marchesi a laurearsi campione d’Italia impostando l’accelerazione decisiva negli ultimi 200 metri. Nella 10 km AllieveChiara Cuni (Atl. Brescia 1950) conclude in quinta posizione con 53:33.

Nelle 20 km delle categoria superiori valide per i Societari di marcia spicca il trionfo di Nicole Colombi (Atl. Brescia 1950) nella prova Seniores/Promesse: l’azzurra di Scanzorosciate vince in 1h38:32 davanti a un’altra under 23, Diana Cacciotti (Acsi Italia Atletica/1h39:49); sesta è Gladys Moretti (Atl. Bergamo 1959 Creberg) in 1h49:27, ma ci sono altre tre atlete battenti bandiera Brescia 1950 a chiudere nella top ten, al secolo Marta Stach (settima in 1h49:59), Elena Sbernardori (nona in 1h54:20) e Roberta Caraccia (decima in 2h02:24).

Splendido secondo posto con nuovo PB per Lidia Barcella (Bracco, NELLA FOTO a destra la premiazione) nella gara femminile Juniores, al traguardo in 1h45’44”; nella gara Under 20 ancora protagoniste l’Atletica Bergamo 1959 Creberg con Beatrice Foresti quarta (1h53:49), Alice Rota sesta (1h59:31), Cristiana Marchesi nona (2h03:54) e Noemi Parma decima (2h11:48); nella top ten c’à anche Virginia Orlandi (Atl. Brescia 1950), ottava in 2h03’49”. Al maschile due marciatori lombardi entrano nei primi dieci della 20 km Juniores: Marco Morotti (Atl. Riccardi Milano 1946) quarto in 1h37:03 e Juriy Micheletti (Atl. Bergamo 1959 Creberg) nono in 1h44:16.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*