Brescia quinta nel meeting di cross per rappresentative provinciali

Un esercito di giovani atleti è sbarcato domenica 13 marzo a Cortenuova per il meeting regionale lombardo che metteva in gara le rappresentative provinciali. Molte anche le squadre arrivate da fuori regione. Due le vittorie orobiche e tanti i piazzamenti

Qui di seguito il resoconto della Fidal Bergamo sulla gara:

small_IMG-20160313-WA0009.jpgsmall_IMG-20160313-WA0010.jpgsmall_IMG-20160313-WA0008.jpgsmall_IMG-20160313-WA0007.jpgsmall_IMG-20160313-WA0006.jpgsmall_IMG-20160313-WA0005.jpgsmall_IMG-20160313-WA0003.jpgsmall_IMG-20160313-WA0002.jpgsmall_IMG-20160313-WA0001.jpg

A Cortenova si è svolto il 19° trofeo delle provincie di corsa campestre per le categorie Ragazzi/e e cadetti/e. Era presente un’agguerrita squadra bergamasca composta da 40  atleti suddivisa in 5 atleti/e per ogni anno di  categoria. Il percorso solito da anni era perfetto e asciutto; tempo nuvoloso con vento freddo. Gli atleti/e si sono ben motivati e organizzati prima della partenza, coadiuvati dai loro allenatori e  dirigenti.
L’impegno  di  tutti  è  stato  lodevole e alla fine  la  squadra  di  Bergamo  ha ottenuto un meritevole secondo  posto  dietro  alla  squadra  di Trento, ma  davanti alla  storica  rivale  Como-Lecco. I nostri  migliori atleti  sono  stati:

– Ragazze 2004: 1° Algeri Arianna, Brusaporto; 10° Cortesi Valentina Valle Brembana;

–  Ragazze 2003: 3° Begnis Chiara Valle  Brembana; 9° Begni Sofia   Valle Brembana;

–  Ragazzi  2004: 3° Mbengue Serigne Casazza; 8° Cattaneo Omar    G.S.Orobico;

–  Ragazzi  2003: 9°   Foresti Mattia  Albino; 10° Rota Nicolò Saletti;

–  Cadette  2002: 9° Tironi Serena   Brembate Sopra;

–  Cadette 2001: 3° Locatelli Claudia  Bremabate Sopra; 5° Panzeri Bianca Maria Brembate  Sopra; 8° Faccanoni Giorgia  Ardesio

–  Cadetti 2002: 9° Gherardi Pietro Valle Brembana; 10° Pedrana Stefano  G.S. Orobico;

–  Cadetti   2001: 1°Cavagna Alain Valle Brembata; 5° Cortesi Andrea Vertova.

Cosa  dire!! Grazie a tutti: genitori  allenatori  dirigenti e sicuramente agli atleti per il  grande  risultato  ma anche per la  bella giornata  che abbiamo  passato insieme avanti  cosi  e W l’Atletica saluti  Dante”

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*